Problem Solving Service Il Sito WEB che stai visitando NON utilizza Cookies  Persistenti, di Profilazione e/o “di terze parti”  Vai all’informativa estesa Copyright © RAZZINO PROBLEM SOLVING - Firenze  -  P.Iva 06059830486                                                                  Web site created by  INFORMATIVA PRIVACY Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 In ottemperanza agli obblighi previsti dal Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e dal D.lgs. n. 196 del 30/06/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali), con la presente intendiamo informarla che RAZZINO PROBLEM SOLVING in qualità di titolare dei dati sottoporrà a trattamento i dati personali che la riguardano e che ci sono stati o ci potranno venire conferiti/comunicati nel corso del rapporto con la nostra struttura. Il trattamento dei dati sarà effettuato nel rispetto delle norme privacy in vigore, improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e svolto nell’osservanza dei principi di pertinenza, completezza e non eccedenza. I dati saranno raccolti e registrati per le sole finalità di cui al punto 2). Pertanto, secondo quanto previsto dall’art.13 del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e del D.lgs. n. 196/03, la informiamo che: 1.Titolare del Trattamento dati Titolare del Trattamento è RAZZINO PROBLEM SOLVING, nella persona del suo legale rappresentante, Via Francesco Granacci n. 7 - 50143 Firenze, Telefono 055/0118861, E-mail:  info@razzinoproblemsolving.it ,  PEC  razzinoproblemsolving@pec.it 2. Origine e natura dei Dati I dati trattati sono raccolti dal Titolare direttamente presso la sede societaria ed utilizzati per l’espletamento delle attività commerciali in essere. 3. Finalità del Trattamento I dati da forniti saranno trattati per il regolare svolgimento delle forniture richieste, nonché per esigenze relative alla stipula di contratti e incarichi alla relativa esecuzione, alle successive modifiche o variazioni e per qualsiasi obbligazione prevista per l’adempimento degli stessi. Verranno ancora trattati per esigenze di tipo operativo, organizzativo, gestionale, fiscale, finanziario e contabile relative a rapporto contrattuale instaurato. Per adempiere a qualunque tipo di controllo previsto da leggi, regolamenti o normativa comunitaria. 4. Obbligatorietà del conferimento dati La comunicazione dei dati è obbligatoria per l’espletamento delle lavorazioni e delle forniture da parte di RAZZINO PROBLEM SOLVING. Un eventuale rifiuto, seppur legittimo, a fornire in tutto o in parte i vostri dati, potrebbe compromettere il regolare svolgimento del rapporto con la nostra struttura. 5. Modalità del Trattamento I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati e non. Il Trattamento sarà effettuato sia con l’ausilio di supporti cartacei che di strumenti elettronici, informatici e telematici, idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, secondo quanto stabilito dall’articolo 32 del Regolamento Europeo Privacy UE/2016/679 (GDPR) e dall’articolo 31 D.lgs. n.196/03 in materia di idonee misure di sicurezza e dall’articolo 33 del D.lgs. n. 196/03 in materia di misure minime di sicurezza. Nello svolgimento delle operazioni di trattamento saranno comunque adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza in modo da garantire il livello minimo di protezione dei dati come previsto dalla legge. 6. Durata del Trattamento Il Trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria alle finalità per il quale i dati sono stati raccolti e comunque sempre in ottemperanza agli obblighi di natura civilistica, fiscale e tributaria vigenti. 7. Soggetti a cui possono essere comunicati i dati Nello svolgimento della propria attività e per il perseguimento delle finalità di cui al paragrafo 2) possono venire a conoscenza dei dati in questione in qualità di responsabili incaricati i nostri collaboratori e/o nostro personale dipendente. I dati potranno essere comunicati a società partecipate nonché a altre società e banche operanti in Italia, nei paesi UE e extraUe. 8. Diritti degli interessati I soggetti cui si riferiscono i dati hanno il diritto in qualunque momento di richiedere al Titolare del Trattamento l’accesso ai propri dati, ottenere la conferma dell’esistenza o meno dei medesimi, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o aggiornamento oppure la rettifica. Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso per motivi legittimi al loro trattamento. L’interessato ha altresì diritto alla portabilità dei dati che lo riguardano. Le predette richieste vanno rivolte via mail all’indirizzo PEC razzinoproblemsolving@pec.it  . 9. Diritto di reclamo I soggetti cui si riferiscono i dati hanno il diritto in qualunque momento di proporre il reclamo al Garante per lamentare una violazione della disciplina in materia di protezione dei dati.